CHI SONO


Ciao, sono Giovanni Cafaro nato e vissuto a Salerno, ma residente a Milano da circa 12 anni. Dopo essermi laureato in Scienze della Comunicazione presso l'università di Salerno, mi sono trasferito a Milano, dove dopo aver frequentato un Master in organizzazione aziendale e risorse umane (Sda Bocconi) ho iniziato a lavorare per diverse aziende ed Enti pubblici nel settore del marketing, comunicazione e pubbliche relazioni.

La domanda più frequente che mi fanno : Giovanni qual'è il tuo lavoro ?


 Sono un codista. Il primo codista italiano

E' andata proprio in questo modo.... Ho inventato questo nuovo lavoro, mi occupo di code e precisamente faccio le code per gli altri...per chi non ha il tempo o la voglia di farle...

A dire la verità, non mi faccio mancare nulla...Gli Enti pubblici e quelli privati sono i mei interlocutori quotidiani...


Potrebbe capitarvi di incontrarmi per caso all'Inps, all'Agenzia delle Entrate, alle Poste, in Banca o in Assicurazioni, all'Asl, alla Camera di Commercio e infine anche negli Uffici del Comune o della Regione...


 

Io ti consiglio una cosa molto semplice, di contattarmi....

Sicuramente tra una coda e l'altra ti risponderò...



Un'ultima cosa, dimenticavo...ho provveduto a brevettare la mia idea creativa, il logo e il volantino...


 

LA MIA STORIA

Tutto è iniziato da una semplice intuizione...

Un bel giorno, all'improvviso e senza neanche tanto preavviso...perdo il lavoro...l'azienda si trasferisce all'estero..

Ho avuto una lunga esperienza di responsabile marketing e comunicazione per varie aziende...

Il primo pensiero è stato : Sicuramente con la mia esperienza troverò un altro lavoro...

Ho iniziato ad inviare curriculum a diverse aziende per varie posizioni...ma dopo alcuni mesi ho notato che le risposte, poche a dire la verità, non mi prospettavano nessuna offerta di lavoro concreta...Sei troppo qualificato mi spiace...assumiamo solo ragazzi per stage...( quante volte ho sentito questa risposta).

Il tempo procedeva inesorabile, la situazione lavorativa non cambiava per me, ero un disoccupato come tanti...con tutte le sue conseguenze negative...

Poi una mattina ho pensato : Se la situazione in Italia è questa mi devo inventare un lavoro...Si ma cosa?

Una mattina, in coda in ufficio pubblico per una mia pratica personale, ho notato che le persone in coda erano piuttosto seccate di perdere il loro tempo sottraendolo al lavoro o ad altre loro commissioni da sbrigare...

All'improvviso si accende una lampadina ... ho pensato ...E se qualcuno prendesse le code per gli altri? per chi non ha tempo o voglia di farle?

Potrebbe essere un lavoro a tempo pieno, quotidiano e regolarmente retribuito...

Tornando a casa, dopo avere assolto la mia pratica personale, mi sono subito messo al lavoro, ho creato un volantino che oltre a dare informazioni su di me e su come contattarmi,descriveva quali erano i servizi che espletavo ed iniziava con questa simpatica frase : La tua coda allo sportello? da oggi la prendo io !

Dopo averne fatti stampare 5000 copie ho iniziato a distribuirlo personalmente ai passanti, nelle zone centrali di Milano...

Dopo pochi giorni  le prime telefonate dei clienti, semplicemnete interessati al mio nuovo lavoro...

 

Oggi in tanti mi chiedono, ma che lavoro fai?

Sono e faccio il codista. Il primo codista italiano.


Giovanni Cafaro


Descrizione immagine
Descrizione immagine

visitatore n.

contatore